GABRIEL DELTA:
Dall'Argentina, aria nuova per il Blues Rock
Intervista di Emma Biancano Masi - XMusic.it

Abbiamo incontrato Gabriel Delta nella nostra redazione di Milano, celebre bluesman argentino di Buenos Aires. Gabriel e' tornato con un nuovo power trio, insieme a Daniele Mignone al basso e Paolo Baltaro alla batteria. Il nuovo disco si intitola A New World?, pubblicato da Banksville Records, distribuito da IRD e prodotto da Paolo Baltaro negli studi Pkmp di Londra.

Incontro Gabriel per la seconda volta, dall'uscita di Hobo, un disco che ho praticamente consumato a forza di sentirlo. Il tuo sound e' cambiato, i suoni sono piu' distorti e cattivi senza tradire le tue origini.
Anche il tempo in cui viviamo e' cambiato, e' una casualita'?


Non credo nella casualita', ma credo nella causalita'. Questo progetto e' la conseguenza di qualcosa molto speciale che e' accaduto nel momento giusto.

Di cosa si tratta?

Il nostro nuovo album 'A New World?' e' l'amicizia, la creativita', sono le ore in studio passate con Daniele Mignone e Paolo Baltaro durante l'anomalo 2021, in un momento storico difficile per tutti che ha messo in risalto una nuova inquietante realta', regalandoci una nuova consapevolezza del mondo che abbiamo voluto rappresentare.


Scorrendo le tracce emergono molte sfumature che vanno dal Blues al Hard Rock (in particolare, Killer System e A New World).

Le chiavi di lettura sono ribellione e riflessione. Killer System descrive l'effimera normalita' contemporanea. Quando il mondo si e' fermato abbiamo riflettuto su cose che davamo ormai scontate. Molte di esse creano grandi sofferenze nel mondo ma sono vissute come normali. Accettarle per cio' che sono puo' renderci complici e nasce la paura del mostro che alimentiamo quotidianamente.
A New World invece e piu' una preghiera, un mantra.

Una preghiera rivolta a chi?

Allo spirito di cio' che e' positivo, senza il quale non esiste equilibrio. Il nuovo non va demonizzato, ma non sempre il nuovo e' sinonimo di buono. Moltissime cose funzionano molto bene e non vanno dimenticate.

Come avete realizzato il disco?

Questo disco e' la raccolta delle migliori takes tratte dalle registrazioni dalle prove, con strumentazione vintage (Adat XP e mix analogici). Il suono che ne deriva sottolinea la spontaneita' e la freschezza di una esecuzione dal vivo, senza sostanziali overdubs successivi.
A questi brani se ne uniscono altri tre registrati in studio, nello stesso periodo: Killer System e' stato registrato al C.P.M. di Milano, mentre Lady Madonna ed Earth Song provengono dagli studi Banksville Records di Londra.
 

Emma Biancano Masi.

 


VIDEO LINK
WEBSITE www.gabrieldelta.com

 

Gabriel Delta - chitarra e voce
Daniele Mignone - basso
Paolo Baltaro - batteria.

 

Seguiteci su XMusic per nuove recensioni e aggiornamenti relativi alle nuove scene del panorama musicale italiano.